Facebook il re dei social network, ha impatti sulla campagna elettorale?

La campagna elettorale per diventare sindaco di Genova nel 2012 non è ancora entrata nel vivo.

FaceBook-crmnet-visualizzazioni-campagna-elettorale-genova
FaceBook-crmnet-visualizzazioni-campagna-elettorale-genova

Qualcosa però sappiamo. Sappiamo come si comportano consciamente o inconsciamente i tre moschettieri sul web. Sappiamo cosa dice twitter, sappiamo in quanti vedono pinotti, musso e vincenzi su Youtube.

Ma si sa, il social network per eccellenza era e rimane Facebook.

Bene, l’isola che non c’è poteva mancare? No certo! Noi ci siamo! Non che ce lo ordini il dottore…

Facebook fa parte della nostra vita più o meno consapevolmente, quindi in questo post vogliamo capire come i tre moschettieri operano su Facebook, ma potevamo fare una cosa semplice assolutamente no, noi dobbiamo, sempre per merito dello stesso dottore di cui sopra, capire come le azioni si riflettono nel web, non solo all’interno di Facebook: questo è il terzo link alla nostra pagina… un invito esplicito a farti amico dell’isola che non c’è! ;o)

Perché l’indice di visibilità si deve misurare sul web, non all’interno di un mondo chiuso, è proprio il caso di dirlo: “gli amici degli amici”!

La cosa più importante per valutare il WVI o Web VisibilityIndex è capire come reagisce il web alle attività fatte sul web in generale (in questo caso su facebook..e quattro) e quindi come questo si riflette nel mondo reale.

Ma vediamo cosa accade, Vincenzi sta in testa a diverse lunghezze, Pinotti e Musso alla pari per la piazza d’onore.

L’andamento è abbastanza piatto, anzi in leggera discesa (almeno fino al 17/11/2011), cosa poco prevedibile. Poco prevedibile poiché l’evento alluvionale del 4 Novembre 2011 sugli altri ambiti misurati hanno avuto un forte impatto su molti media, mentre facebook non ha influito in modo significativo sulla visibilità esterna.

Guardando i dati Vincenzi al 26 ottobre era 2410 al 17 Novembre, 2380 Musso 789 e 689 nelle stesse date.. .Pinotti 802 a 711!

Ma perché? Non entriamo nel merito di quello fatto dai tre moschettieri in termini di attività, ma una considerazione sul social network facebook la possiamo fare: possiamo affermare che Facebook non incide in modo significativo in termini di visibilità verso il mondo del web, poiché si fonda su sistemi chiusi, che sono le cerchie di amicizie. 
Eventi di elevato impatto che magari dentro lo stesso facebook hanno avuto una forte risonanza, non si evidenziano all’esterno del social network stesso.

Certo farà differenza all’interno e all’esterno di facebook tra chi ha 5 amici o 5000,  ma le attività fatte all’interno del social network si riflettono nel mondo del web con la sordina.

Ma attenzione FB ci regalerà tante altri dati che ci aiuteranno a capire molto meglio le dinamiche della visibilità sul web.

A presto

 

Pubblicato da Riccardo Grassi

La mia più grande passione è il mare… non ci sono dubbi. Il mare è parte di me, amo stare al mare, in mare, sul mare! barca a vela, gommone, facendo sub, nuotando e spesso solamente guardandolo, sedendomi sulla spiaggia e ascoltare il mare… Amo il mare e per questo motivo ho il brevetto da subacqueo, ho la patente nautica e voglio applicare tutto questo alla mia vita professionale. L’altra grande passione sono le arti marziali, che ho praticato in modo continuo e mooooolto assiduo da quando avevo 10 anni fino a oltre 30… judo, karate, full contact e savate… https://www.riccardo-grassi.com/chi-sono-riccardo-grassi/ Vai al mio sito web: Riccardo Grassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *